RSFeva ed RS500: prime regate stagionali per le Zanzare

23-24 marzo 2019 prima trasferta di stagione per le zanzare dell’AVNO

Nelle acque di Diano Marina si è svolta la prima fortunatissima nazionale di FEVA e RS500. Fortunatissima per noi dato che le condizioni meteo sono state semplicemente perfette, sole e vento tra i 10 ed i 15 nodi per l’intero weekend, un comitato di regata veramente efficiente che ha permesso lo svolgimento di 6 prove di lunghezza ideale ed infine, ma altrettanto importante, per le prestazioni dei nostri velisti sicuramente incoraggianti.

L’AVNO schierava per questo evento ben 4 barche, 2 feva e 2 RS500.
Sui 500 Arturo e Jacopo erano alla loro seconda regata così come per Gabriele ed Elia; pur essendo i più giovani della classe hanno dimostrato che la scuola del feva è servita a qualcosa, infatti i nostri erano sempre i più veloci nelle andature portanti. Ancora dei dettagli da rifinire sulle boline ma in generale parliamo di finezze in una flotta in cui le distanze tra primo ed ultimo sono di un minuto dopo 45 minuti di regata.

La classifica finale ha visto Arturo e Jacopo a pari punti con un equipaggio di Como. tuttavia a causa del minor numero di primi posti (1 contro 3) si sono visti declassati al secondo posto. Gabriele ed Elia quinti ma attaccati al gruppo di testa.

I feva invece hanno visto schierati gli ormai veterani, alla loro terza stagione assieme, Tommaso ed Alberto ed un equipaggio inedito con Enea alla prima regata da timoniere e la neo zanzara Jacopo della Casa alla prima regata della vita. Entrambi gli equipaggi sono stati messi a dura prova il primo giorno per la maggior intensità di vento mentre nella seconda con un po’ meno vento sono riusciti anche a raccogliere un 7 ed 8 posto sui 21 equipaggi iscritti. Per loro un risultato finale che ha visto 12mi Tommaso ed Alberto e 14mi Enea e Jacopo.

Gli equipaggi sono stati salutati e premiati dal pluriolimpionico Diego Negri organizzatore della regata e promotore della classe feva sul ponente ligure.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *