Campionato Europeo Classe Feva

La spedizione canavesana al lago di Garda per i Campionati Europei della classe Feva si conclude con la conferma del buon lavoro svolto dall’AVNO. Sotto la guida dell’allenatore Stefano Beltrando, ben 4 equipaggi si sono misurati con 80 tra gli specialisti della classe che sono arrivati al lago di Garda da una decina di nazioni lontane come la Littuania o numerose come la flotta Inglese.
Condizioni meteo non del tutto favorevoli hanno accompagnato i 4 giorni dell’evento in cui si è visto dalla pioggia battente al sole estivo così come 5 nodi di vento della prima giornata o i 15 dell’ultima.

Miglior piazzamento della flotta AVNO va alla coppia Piveronese composta da Miriam Cerutti ed Enea Beltrando che chiudono in 29esima posizione assoluta con un 12 posto come miglior risultato di manche.

Quarto posto e quindi podio sfiorato nella categoria junior (under 13) per la coppia di Piverone composta da Arturo Beltrando e Jacopo Meneghetti che possono vantare comunque un 36°posto assoluto ed un ottavoposto nell’ultima manche. Sicuramente penalizzati dall’eccesso di zelo di una giuria che li ha squalificati nella prima manche in seguito al contatto con una boa; tutto questo nonostante l’autopenalizzazione compiuta. Resta il fatto che questo equipaggio che resta tra i più giovani in Europa continua a portarsi avanti nelle classifiche.

A seguire con il 62esimo posto generale un equipaggio nuovo composto da Gabriele Motta di Orio, già agonista da un anno, in coppia con Sofia Rossomando di Torino assoluta neofita che partendo dalle retrovie nelle prime regate a causa del poco allenamento sono riusciti ad arrivare alla metà classifica delle ultime prove. Sicuramente un equipaggio con ottimo potenziale nella speranza di poter continuare assieme per il resto della stagione e per la prossima.

Ancora un equipaggio di Piverone composto da Federico e Tommaso Meneghetti che debuttano nella classe togliendosi la soddisfazione di un 45°posto nell’ultima ed ottava manche.

La manifestazione si è svolta nelle acque di Gargnano (lago di garda) dal 22 al 25 maggio. Le barche utilizzate da Arturo/Jacopo e Gabriele/Sofia sono quelle dell’AVNO mentre gli altri 2 equipaggi hanno approfittato delle barche noleggiate dal costruttore dei feva.

Le foto dell’evento (scattate da Federico Motta) possono essere scaricate a questo link

Articolo tratto dal giornale “La Sentinella”: link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *