Archivio annuale 13 Dicembre 2016

CAMPIONATO INVERNALE 2016-2017: Seconda prova

Cari amici, domenica scorsa le condizioni meteo non ci hanno favorito. Vento pressoché assente durante tutta la regata; nonostante la riduzione di percorso solo 8 delle 25 barche partite hanno concluso la prova entro il tempo limite delle 15:30. Nessuna delle barche piccole è riuscita a finire.

 Speriamo vada meglio la prossima prova che, vi ricordo, è in programma il 22 gennaio.

 Alla pagina del Campionato Invernale 2016-2017 trovate la classifica aggiornata.

Renato Lavelli

Presidente AVNO asd

CAMPIONATO INVERNALE 2016-2017: Prima prova

Il Campionato Invernale edizione 2016-2017 è partito alla grande: 27 barche alla partenza in una giornata ben ventilata con sole e temperatura mite.

La prova è stata dominata dal Mono22 di Franco Mussat che ha chiuso i due giri di percorso in 1 ora e 12 minuti.

Ottima prova per l’H22 di Piero Pais, piazzato secondo a 10 minuti, e per lo Stag24 di Giulio Pollono piazzatosi al terzo posto.

Le altre classifiche per categoria vedono la conferma del Kelt 6.20 di Terenzio  nella categoria B (da 5,51 a 6,50 metri) e la vittoria delle giovani leve delle “Zanzare” con l’R18 S nella categoria minore.

La classifica e’ scaricabile dalla pagina del Campionato Invernale 2016-2017.

Arrivederci alla prossima prova in programma  l’11 Dicembre.

Renato Lavelli

    Presidente AVNO asd

RS FEVA: regata di fine stagione

Regata di fine stagione a Carrara: meeting autunnale classe RS Feva 30 ottobre-1 novembre.
Più che autunno sembra estate: arriviamo il sabato per la giornata di allenamento pre regate ed usciamo in mare in costume da bagno visto che ci sono 25 gradi ed 8 nodi di termico.
Ultima regata nazionale della stagione 2016 e noi ci presentiamo con i nostri 2 feva con i collaudati Arturo e Jacopo sulla barca “los indomables” e Gabriele ed Enea su “black panther”.
Causa mega alta pressione e stagione, i venti termici del mattino e del pomeriggio sono veramente deboli, tra 4 e 6 nodi di intensità e le regate sono davvero sofferte soprattutto perché la lunghezza della bolina è calcolata su intensità di almeno 10 nodi.
La prima ed unica regata della domenica vede Arturo e Jacopo in seconda posizione salvo poi scoprire a terra di essere OCS ovvero partiti in anticipo e quindi …ultimi. Gabri ed Enea invece in dodicesima posizione sono i primi dei nostri.
Lunedì una prova al mattino con nordest e vento che gira fortemente a sinistra vede Arturo e Jacopo con il freno a mano tirato in partenza che gli vale un settimo posto finale, mentre Gabri ed Enea si piazzano 16esimi. La prova del pomeriggio invece vede finalmente una riscossa con Arturo e Jacopo secondi ed a lungo primi durante la prova, mentre Gabri ed Enea sono settimi dopo una bella fase come quarti.
Circa stesso copione per l’ultima del martedì mattina con Arturo e Jacopo nuovamente secondi mentre Gabri ed Enea crollano dal 4 al 12 posto praticamente a metà dell’ultima bolina quando il vento sparisce.
Grazie allo scarto sulla quarta prova “los indomables” conquistano il podio con 11 punti in totale dietro alle coppie di Lido di Savio e Carrara mentre Gabri ed Enea chiudono al dodicesimo posto.
Adesso uno stupendo trofeo in marmo bianco di Carrara è stato aggiunto sulla mensola di casa.

AVNO SPEED CONTEST: PREMIAZIONE

Nell’ambito della serata organizzata per fare il consuntivo dell’attivita’ giovanile dell’ultimo anno, si terra’ la premiazione dell’Avno Speed Contest ed il sorteggio dei premi tra i vincitori mensili.

Appuntamento al 20 novembre 2016 in sede AVNO. Siete tutti i benvenuti!!

A questo link trovate la locandina dell’appuntamento.

Giro del lago in solitaria 2016: Istruzioni ed iscrizione

Alla pagina delle regate sono state pubblicate le Istruzioni di Regata ed il Modulo di Iscrizione della Regata in Solitario 2016 prevista domenica 18 settembre.

CAMPIONATI MONDIALI RSFeva 2016: relazione finale

Nel link sottostante toverete la relazione finale dell’allenatore Stefano Beltrando con il diario ed i commenti sul Campionato Mondiale RSFeva 2016.

Buona lettura.

Relazione finale del Campionato Mondiale FEVA 2016

CAMPIONATI MONDIALI RSFeva 2016: risultati finali

Giornata finale a Santander dei Campionati Mondiali 2016 per la Classe Feva. Arturo e Jacopo concludono il mondiale al 22esimo posto assoluto e Gabriele e Remy al 39esimo posto nella flotta Bronze. Risultati eccezionali se si pensa che i primi sono in categoria Junior ed i secondi sono alla primissima esperienza assieme in regata!!!

Bravissimi ragazzi!!!!

 Galleria

 

CAMPIONATI MONDIALI RSFeva 2016: secondo giorno di finali

Grandissime notizie dalla giornata odierna: Arturo e Jacopo vincono la prima prova nella flotta Gold e, grazie ad altri piazzamenti in alta classifica chiudono con un 15esimo posto in classifica generale. Gabriele e Remy continuano nella loro progressione piu’ che positiva rimontando posizioni e chiudendo la giornata in 39esima posizione nella loro flotta.

Da annotare i complimenti di un “certo” Chris Dickson che si e’ avvicinato all’imbarcazione di Arturo e Jacopo dopo la vittoria nella prima prova di giornata!!!

Galleria

CAMPIONATI MONDIALI RSFeva 2016: primo giorno di finali

Dopo i primi due giorni di qualificazioni Arturo e Jacopo si sono brillantemente qualificati per la flotta Gold e Gabriele e Remy, in equipaggio per la prima volta, hanno avuto accesso alla flotta Bronze.

Le ottime prestazioni si sono confermate oggi nella prima giornata di finali: Arturo e Jacopo sono in rapido recupero in 37esima posizione nella classifica generale ed in quarta assoluta nei Junior, mentre Gabriele e Remy hanno recuperato altre 10 posizioni attestandosi al 44esimo posto nella loro flotta!!

Bravissimi, continuate cosi’!!

Galleria

SQUADRA AGONISTICA: ALLENAMENTO A CERESOLE

In vista del mondiale 2016 della classe RS Feva in programma dal 22 al 29 luglio a Santander (Spagna), dopo la settimana di allenamento al lago di Garda, l’ultimo appuntamento è stato a Ceresole presso il rifugio Mila.

La particolarità di questa 2 giorni di vela è stata quella di avvicendare i velisti più esperti  a quelli più giovani in modo da accelerare i tempi di apprendimento della conduzione in regata e con vento teso. Il solito fantastico vento tra i 10 e 15 nodi ha sempre soffiato permettendo di disputare una quindicina di regate in totale da 20 minuti cadauna.

Di seguito alcune foto della due giorni a Ceresole.

Galleria

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi